.

.

martedì 5 luglio 2011

Anteprima L'estate dei fantasmi di Saundra Mitchell + GIVEAWAY!

Buongiorno miei cari ragazzi! Scusate se vi sto trascurando ma sono veramente impegnata a studiare ma prometto che dall'ultima settimana di luglio sarò tutta per voi e per i libri (non quelli dell'università XD)!E' con enorme piacere che vi segnalo un nuovo giveaway, offerto gentilmente dalla Giunti Y che ringrazio e che vede come protagonista una copia di L'estate dei fantasmi di Saundra Mitchell:



                      IN LIBRERIA dal 13 luglio 2011
Euro 14,50
Pagine: 256

Trama:
Benvenuti a Ondine, soporifero paesino della Louisiana in cui non succede mai niente. L’unico fatto degno di cronaca risale a molti anni fa, quando un ragazzo scomparve misteriosamente. C’è chi dice che sia affogato nel lago, chi sostiene che sia scappato lontano.
Questo posto dimenticato, popolato da ragazzini indolenti, vecchi benpensanti e manovali non offre molti diversivi per Iris e Colette. Le due amiche inseparabili si preparano a passare l’afosa estate dei loro quattordici anni fra noia e sogni di fuga dalla monotonia.
Ma quella caldissima estate, inaspettatamente, si rivela per loro piena di segreti, misteri e scoperte, tra l’emozione di esperienze normali, come il primo amore, e paranormali, poiché a Ondine il posto più vivo sembra essere il cimitero.


L’estate dei fantasmi è un romanzo ad alta tensione, straordinariamente coinvolgente, che trascina il lettore nelle misteriose paludi della Louisiana dove, sepolta da troppo tempo, si nasconde una terribile verità.

L’AUTRICE:
Saundra Mitchell, scrittrice pluripremiata e appassionata di storie del mistero, vive a Indianapolis con la sua famiglia. L’estate dei fantasmi è arrivato fra i finalisti del premio Edgar per i libri YA.

DAL LIBRO:
«Respira molto lentamente, solo lo stretto necessario, e aspetta. Devono credere che siamo morte, così non avranno paura di avvicinarsi.»
Il mio cuore batteva a tempo con il canto delle cicale e a malapena riuscivo a stare ferma. Sembrava che quelle anime antiche, uscite dai loro corpi terreni ma non ancora salite in paradiso, si stessero affollando intorno a noi.

RASSEGNA STAMPA:
 “L’estate dei fantasmi è un libro bellissimo e insieme inquietante: è pieno d’amore e bugie, segreti e tradimenti, che s’intrecciano magistralmente dando vita a un romanzo indimenticabile.” Kami Garcia, autrice di La sedicesima luna, bestseller del New York Times

 “Un esaltante ibrido di ghost story e mystery... Un romanzo altamente evocativo, ricco di momenti di suspence mozzafiato e dal finale elegiaco.” Booklist



Ed ora il GIVEAWAY:


<br /> <a href="http://lamiapassioneilibri.blogspot.com/2011/07/anteprima-lestate-dei-fantasmi-di.html" target="_blank"><img width="210" src="http://img225.imageshack.us/img225/6654/ssdssa.jpg" height="60" /></a><br />


Vi interessa? Volete cercare di aggiudicarvi la copia? Basta seguire delle piccole e semplici regole:
1) Diventare follower del blog
2) Diventare fan della pagina facebook
3) Commentare il post (citando un libro horror e di questo la frase che più vi ha fatto paura)

4) Condividere su facebook, su twitter o inserire il bannerino sul vostro blog (ricordatevi di inserire il sito dove avete condiviso e se l'avete fatto su FB taggate me o la pagina)


Non utilizzerò il sito Random.com ma sceglierò personalmente la citazione più paurosa. Quindi sbizzarritevi! Il giveaway si concluderà il 12 luglio e il giorno seguente renderò noto il nome del fortunato!

11 commenti:

Helena ha detto...

http://www.facebook.com/pages/Esule-damore/164044850320198 ho condiviso sulla mia pagina FB

su twitter http://twitter.com/#!/this_ishelena

ecco la citazione che ho scelto : Anche i dannati amano.( La chiamata dei tre) Stephen King.
Non fa tanto paura ma vista da una prospettiva diversa fa riflettere.

Spero di vincere questo libro, un bacio!

Veryx ha detto...

Libro nuovo, diverso dagli altri, mi piacerebbe leggerlo x farmi un'opinione su questo scrittore e anche sul suo modo di scrivere.
Anch'io ho scelto il nostro maestro dell'orrore: Stephen King.
"Si è allontanato. A volte succede sa... a volte si perdono."
nick: Veryx
e.mail: veronixque@hotmail.it
ho condiviso su fb: http://www.facebook.com/profile.php?id=100001051437024

susina ha detto...

mi son sbizzarrita nel scegliere una frase!
allora cito stephen king, un maestro del genere:
"Attento a che cosa preghi di ottenere, perché potresti essere esaudito." dal libro i lupi della calla, la torre nera. mi sembra molto veritiera, di soliti siamo noi stessi che ci cacciamo in casini mostruosi! email susimarcone@gmail.com
condiviso il banner sul mio blog
http://theskyboulevard.blogspot.com/

bacioni susi

saphyr83 ha detto...

LA FRASE E': "Mascalzoni! - urlai, - smettetela di fingere! Confesso il delitto! Togliete quelle tavole! Qui! Qui! È il battito del suo odioso cuore."

IL LIBRO E': "Racconti del terrore" di Edgar Allan Poe

Spero che "L'estate dei fantasmi" sia altrettanto terrificante"

saphyr83
saphyr83@libero.it
Ho condiviso su FACEBOOK con il nome di Cristina Caon

Stefania ha detto...

È un romanzo che mi attrae parecchio!
Non vedo l'ora di leggere quali misteri paranormali si nascondono in questo soporifero paesino della Louisiana. L'ambientazione sicuramente aiuta!
Sei stata veramente originale nel mettere come requisito la citazione di una frase del libro che ci ha fatto paura. Mi è venuto subito in mente il libro di Stephen King: Carrie.
Ho avuto gli incubi! E ancora la pelle d'oca mentre trascrivo queste righe:
"Per un secondo Carrie oscillò avanti e indietro tra i due cortili, poi Margaret White guardò in su; e lo giuro su Dio, quella donna si mise a latrare verso il cielo. E poi prese a..., ferirsi, a flagellarsi. ... La signora White si...acquattò, come una rana e spalancò le braccia. Pensai che l'avrebbe stritolata, e urlai. Lei sogghignava. Sogghignava e la bava le scendeva giù per il mento. Mi sentivo male. Gesù, se mi sentivo male".
È un pò lunga, ma mi ha messo i brividi ... O meglio, l'intero libro me li ha messi!
e-mail: stefania.pescali8@gmail.com
Condiviso su FB:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1890619101428&set=a.1038453637824.2007310.1120011440&type=1&theater
https://www.facebook.com/profile.php?id=1120011440
twitter:
http://twitter.com/#!/anjaste
google buzz:
https://profiles.google.com/100926717753926699728/posts/3KnRSGJF4rw

Vale86 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vale86 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vale86 ha detto...

Tratta da "It", di Stephen King:
Haunted, haunting, haunt.
Visitato spesso da spiriti o fantasmi, come le tubature sotto l'acquaio; ricomparire o ricorrere con costanza, come ogni venticinque, ventisei o ventisette anni; un luogo in cui si cibano gli animali, come nei casi di George Denbrough, Betty Ripsom, Albrecht, Johnson.
Luogo in cui si cibano gli animali. Si,questa è la definizione che ossessiona me.

Ho condiviso su aNobii:
http://www.anobii.com/forum_thread?topicId=3167183#new_thread

Carmen ha detto...

Certe volte la gente mente soltanto tacendo. La metà oscura - Stephen King

condivido su fb
https://www.facebook.com/profile.php?id=1436537413#!/profile.php?id=1436537413

Carmen Melfi

Daniela ha detto...

La frase che ho scelto è:

"Sopra la lunga, bassa fila dei tetti a punta si ergevano le sagome imponenti delle querce, grandi forme oscillanti e sonore sotto le stelle basse nel cielo. Il dolore per il momento era sparito; la confusione sparita. Chiusi gli occhi e udii il vento e il suono dell'acqua che scorreva dolcemente, velocemente nel fiume. Mi bastò, per un momento. Ma sapevo che non sarebbe durato, che questa pace sarebbe volata via come se mi venisse strappata dalle braccia, e io l'avrei inseguita, io, la più disperatamente sola tra tutte le creature di Dio, per riportarla indietro" (Intervista col vampiro -Anne Rice).

E-mail: butterflygirl_87@live.it
Ho condiviso su Fb: http://www.facebook.com/profile.php?id=1536505446

katia860 ha detto...

Ciao, ho scelto la frase da un libro di Stephen King, in realtà non ho molta scelta perchè l'horror non è un genere che leggo molto e la citazione che ho scritto fa più ridere che paura, spero vada bene lo stesso. In alternativa avevo la serie di Anne Rice (che adoro!) ma non so se sia proprio horror.

"Mamma, vado a giocare nelle fogne dove dicono che c'è un mostro orrendo che mangia i bambini, torno a casa per cena!"
It di Stephen King

P.S. Il mio nick su facebook è Grigoli Katia

HO CONDIVISO SU:
http://www.facebook.com/profile.php?id=1575814760#!/profile.php?id=1575814760

http://welcometobookland.blogspot.com/2011/07/speciale-lestate-dei-fantasmi.html

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...