.

.

giovedì 8 dicembre 2011

Recensione: Il bacio dell'angelo caduto

ù
La scheda del libro qui.

Recensione:

Questo YA era nella mia wishlist dal momento in cui ne ho appreso l'uscita in libreria. Non avendo avuto molta fortuna con gli angeli caduti e i romanzi che li vedono protagonisti speravo in questo libro come una lettura che potesse "rimediare". Devo dire che non ha solo rimediato: mi ha stupita!
Questo romanzo è riuscito a trasportarmi e a farmi passare delle piacevoli ora di lettura. Non volevo staccare il naso dalle pagine e ogni minuto libero era buono per una piccola sbirciata!

La storia inizialmente, complice la quarta di copertina, può sembrare la solita solfa trita e ritrita e invece l'apparenza inganna! Il liceo, una ragazza di 16 anni come protagonista, un ragazzo bellissimo e misterioso con un segreto, una migliore amica di lei, l'altro, ecc a primo impatto tali elementi danno l'impressione di essere di fronte ad un Twilight con gli angeli ma sin da subito si capisce che non è così.

Becca Fitzpatrick è riuscita a utilizzare una tematica che sta andando molto di moda in questo periodo, gli angeli caduti, e ad andare oltre, è riuscita a non cadare nel banale e nello scontato tra una battuta e un colpo di scena che non ti aspetti.I dialoghi sono intrinsi di una tale ironia che a stento mi sono trattenuta dal ridere e soprattutto dal fare figuracce in treno.

I personaggi hanno carattere e personalità, sanno quello che vogliono e soprattutto Pacht (il ragazzo bellissimo e misterioso) è quello che più mi ha colpito. L'autrice non ha preso lo stereotipato bravo ragazzo-zerbino, no infatti Patch a volte risulta persino odioso per quello che dice ma almeno è molto più verosimile a ciò che sono i ragazzi oggi.

Non posso di certo dire che sia alta letteratura ma Il bacio dell'angelo caduto è un romanzo che si lascia leggere piacevolmente e, visto che siamo in prossimità del Natale, consiglio come regalo possibile. 
In questo periodo sto leggendo il seguito, Angeli in ombra, terminato posterò la recensione...e voi l'avete letto? Cosa ne pensate?


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...