.

.

mercoledì 15 febbraio 2012

Anteprima: Il mistero del talismano perduto



Titolo: Il mistero del talismano proibito
Autrice: Karen Marie Moning
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 336
Prezzo: € 9,90 
Uscita: 23 Febbraio

Trama: Un libro proibito che viene dal passato. Una libreria, la porta verso un'altra verità. Un libraio misterioso e le sue ombre. Una donna e un destino legato a quello dell'umanità... Quando la sorella viene uccisa, Mac Lane è costretta a mettere in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, la ragazza parte per l'Irlanda, decisa a vederci chiaro. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provato a decifrare l'antichissimo Sinsar Dubh? Un romanzo che fonde perfettamente il thriller, l’avventura e il paranormal, primo di una delle serie più popolari degli ultimi venti anni, che presto sarà un film. 

Karen Marie Moning Karen Marie Moning è nata in Ohio. I suoi romanzi hanno scalato le classifiche più prestigiose, New York TimesUsa TodayPublishers Weekly, e sono stati tradotti in oltre 20 Paesi. In Italia l’autrice ha riscosso il favore del pubblico con i due primi romanzi della serie HighlanderAmori nel tempo e Torna da me, pubblicati in questa stessa collana. Non perdetevi Il mistero del talismano perduto, il seguito di Il segreto del libro proibito, primo libro della serie Fever, in uscita per Leggereditore a febbraio 2012.

Hanno detto:

“Il secondo volume della serie Fever è un concentrato di tinte dark,
sensualità e azione all'ennesima potenza.”
Publishers Weekly

Breve estratto...

‘Dipende tutto dal libro’ aveva detto. ‘Non possiamo permettere che cada nelle loro mani! Dobbiamo prenderlo noi per primi!’ Conoscevo a memoria quel messaggio. L’avevo sentito e risentito di continuo nella mia testa. Dovevamo prenderlo per primi, così avremmo potuto usarlo. Come, nello specifico, non ne avevo idea, ma di sicuro il mio compito non sarebbe terminato nel momento in cui l’avremmo finalmente trovato.
Domanda: quanto ti rende responsabile il fatto di essere una delle poche persone capaci di risolvere un problema? Risposta: è proprio dalla risposta a questa domanda che una persona si definisce. Ero ritornata in forze. Non mi ero mai sentita più viva, più carica, più parte del mondo.

2 commenti:

Rory ha detto...

Mi dovrebbe arrivare a giorni e non vedo l'ora di leggerlo!!!

saetta9 ha detto...

Non parlarmene il primo è stato una rivelazione :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...