.

.

giovedì 23 febbraio 2012

In libreria: La fantasia dello scarafaggio...Speciale Mamma Editori #3

Edward Punch
La fantasia dello scarafaggio

"Veloce e violento, un brilliant thriller che è un colpo di fucile: una Londra cupa come non si vedeva da tempo" 
(Publishers Morning)

La Fantasia dello Scarafaggio - E. Punch

Titolo: La fantasia dello scarafaggio
Autrice: Edward Punch
Casa editrice: Mamma Editori
Pagine: 300
Prezzo: € 9,80 

Leggi i primi tre capitoli qui.

Trama: Londra. Morti inspiegabili sconvolgono il Regno Unito e l’Europa. Bambine angelo vestite di bianco si schiantano al suolo dall’alto dei ponti e dei palazzi. Incubo dei genitori conservatori britannici, l’assistente sociale Nor Temple, bellissima e istrionica, è decisa a risolvere l’enigma e a stanare “lo scarafaggio”. La responsabile Temple, trascinata da un intuito senza briglie, solca le fantasie livide dell'infanzia inglese, vittoriane e inquietanti, affiancata in questo e trattenuta dal vice ispettore capo, John Carver. Esperto in omicidi seriali, l'acutissimo detective è sorretto da logica spietata e parole affilate come stiletti.

Insofferente all’ordine e alla gerarchia, marine in tacco dodici, Temple si trova di fronte a una doppia sfida: sopportare e fare squadra con l’ispettore Carver, arrogante e misogino, e fermare la lunga teoria di giovani vittime

Il booktrailer...

Qualche indiscrezione in più sulla storia:

Cadono dal cielo: precipitate o scaraventate di sotto?

Bambine come angeli: bionde, vestite di bianco. Si schiantano da ponti, palazzi, tetti. Succede in Inghilterra, in Germania e in Danimarca. Nei loro diari ci sono vecchie illustrazioni di favole.

Ogni bambina caduta è come un chiodo piantato nella carne di Elenore Temple: responsabile dei Servizi Sociali del Camden, nota nell’intero Regno Unito per le battaglie contro la consuetudine tutta british delle punizioni corporali.

John Waine in corpo di bambola, tacchi e bloodhound, Temple si mette sulle tracce dello “scarafaggio” sotto i cieli lividi di Londra, da Halloween a Natale, guidata da empatia per le vittime, da dolori al polpaccio, da uno spirito anticonvenzionale e da un insopportabile Vice Ispettore Capo: John Carver elegantone capzioso dalla logica ferrea, incuriosito dal fatto che Temple non si depili.

Edward Punch: è stato per anni giornalista scientifico, negli ultimi tempi si dedica esclusivamente alla narrativa di genere. Devoto lettore di Connelly e cultore della sophisticated comedy, Edward Punch riesce a incrociare i due generi in thriller tesi e brillanti. Questa è la prima crime novel di Edward Punch pubblicata in Italia.

5 commenti:

Giusy De Nicolo ha detto...

E' un libro meraviglioso, scritto benissimo. La trama gialla è tosta davvero, con un'ambientazione particolare.
Nor è davvero simpatica, forte ma senza esagerazioni irrealistiche.

Fabio ha detto...

Finalmente ci si dedica un po' anche agli uomini. Credevo che questa CE fosse solo per signorine affamate di vampiri, invece si pensa anche a noi maschietti, bene.

Oni ha detto...

Sarà che amo particolarmente le cupe ambientazioni londinesi, ma questo romanzo si è rivelato una piacevolissima sorpresa.
I personaggi sono ben definiti ad hanno spessore (cosa che spesso e volentieri non avviene, anche in autori più blasonati) e lo stile varia magistralmente fra diversi registri.
Insomma, da consigliare.

Corilù ha detto...

L'ho già scritto anche altrove, sono qui in realtà per vedere cosa si dice degli altri due della CE. Beh ma questo l'ho letto!!! Èd è stupendo!

franz marlowe ha detto...

...ecco finalmente un libro che mi ha catturato, e non mi ha più mollato fino alla fine! Si entra in un mondo 'vero', e ci si emoziona sul serio. Lo consiglio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...