.

.

venerdì 22 giugno 2012

Recensione: Prima del futuro



Recensione:
Avete mai sognato di poter conoscere il vostro futuro? Penso sia uno di quei desideri più diffusi poter sapere il nostro lavoro, come vanno le cose in campo sentimentale o quali saranno gli amici che ci resteranno a fianco per sempre e quali no. 

Se c'è una cosa che non si può negare a questo libro è l'originalità del tema trattato. Si è parlato del futuro in ogni salsa, viaggi nel tempo attraverso macchine o addirittura malattie genetiche ma poter cambiare gli eventi della propria vita scoprendo le conseguenze grazie ad uno strumento come Facebook è il massimo soprattutto tenendo conto che il tutto si svolge nel 1996 ben 8 anni prima dell'invenzione del più famoso e utilizzato social network.

La scrittura a quattro mani si percepisce e non poco ma è molto piacevole conoscere i due protagonisti Josh e Emma attraverso i loro pensieri e i loro sentimenti. Ad Emma a volte avrei volentieri dato una bella scrollata per svegliarla un pò ma Josh è assolutamente adorabile!

Prima del futuro è un libro che si lascia leggere in un pomeriggio, ti permette ti passare un paio di ore piacevoli e al contempo di pensare: cosa farei io se fossi al posto dei protagonisti? Nonostante sia fondamentalmente indirizzato ad un pubblico più giovane e adolescente mi sento di sconsigliarlo a qualsiasi fascia di età.

2 commenti:

Juliette ha detto...

Appena posso penso proprio di prenderlo in versione originale, odio la cover italiana!!

saetta9 ha detto...

Ma no dai non è così orrenda :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...