.

.

mercoledì 29 febbraio 2012

Anteprima: Blood magic

Tessa Gratton
Blood magic

Un paranormal romance che fa vivere il brivido oscuro della magia nera. Una storia travolgente che mescola come ingredienti magici amore, mistero e stregoneria.
Il romanzo è già stato venduto in 18 paesi, tra cui Inghilterra, Francia, Germania e Spagna. Blood Magic è un vero e proprio fenomeno mondiale che si è alimentato tramite il web. Centinaia di recensioni entusiaste su Amazon e su Good Reads.

Titolo: Blood magic
Autrice: Tessa Gratton
Casa editrice: Piemme Freeway
Pagine: 360
Prezzo: € 16,00 
Uscita:  6 marzo

Trama: Silla è disposta a tutto pur di scoprire cosa è successo davvero la notte che i suoi genitori hanno perso la vita, anche a provare gli incantesimi del misterioso libro trovato all’improvviso sulla soglia di casa sua. E poi c’è Nick, il ragazzo che ha incontrato nel cimitero di fianco a casa: anche lui nasconde un segreto e conosce la magia. Uniti dal destino e da una fortissima attrazione, Nick e Silla dovranno combattere contro la presenza oscura che vuole entrare in possesso del libro e di tutto il suo potere.

Numerosi sono i booktrailer realizzati dai fan...

Hanno detto...
“L’amore sepolto nei cimiteri e il linguaggio sussurrato del sangue.
Adoro questo libro.”
Maggie Stiefvater autrice besteller del New York Times con la serie Wolves of Mercy Falls

“La scrittura scorre in maniera travolgente disvelando l’incredibile storia.”
Recensione su Amazon.com

Tessa Gratton: Prima di diventare una scrittrice avrebbe voluto fare la paleontologa o la strega.
Questo è il suo primo romanzo pubblicato in Italia. L’autrice è amatissima in rete, il suo sito è seguito da migliaia di fans http://tessagratton.com tiene un vlog(http://tessagratton.com/extras/vlogs/) e collabora anche a un blog di fiction collaborativa: http://merryfates.com/.

lunedì 27 febbraio 2012

In libreria: Ti amo ti odio mi manchi

Niamh Greene
Ti amo ti odio mi manchi



Titolo: Ti amo ti odio mi manchi
Autrice: Niamh Greene
Casa editrice: Newton & Compton
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90 


Le novitè Newton Comton su twitter!

Trama: Vivere una vita felice non è complicato. Basta seguire delle regole ben precise. Non mollare mai, per un colpo di testa, un uomo che tutti pensano sia perfetto per te. Evita di trasferirti in un rudere di campagna per “ritrovare te stessa”, con il rischio di diventare lo zimbello del villaggio e di coprirti di ridicolo. E soprattutto, non dire “ti amo” a un uomo che ha due figlie che ti odiano, una moglie defunta che gli manca e che sarà sempre migliore di te. E per giunta una madre convinta che tu sia alle sue dipendenze. Maggie vorrebbe tanto una vita in cui tutto funzioni, ma se continua a infrangere le regole sarà destinata a passare da una disavventura all’altra… Infatti, dopo aver perso il lavoro a Dublino, è costretta a rinunciare alle sue Jimmy Choo per calzare orribili stivali da lavoro, a rifugiarsi nella sonnolenta cittadina di Glacken e a fare ciò che non avrebbe mai immaginato, nemmeno nei suoi incubi peggiori: pulire stalle e prendersi cura degli animali. Ma Maggie è testarda, non si arrende ed è anzi pronta a tutto pur di conquistare la gioia e la serenità che merita. E forse, al di là di ogni regola, una vita perfetta e un amore da sogno sono lì ad aspettarla...

Il booktrailer...


Niamh Greene: irlandese, è autrice di numerosi bestseller. La Newton Compton ha pubblicato i suoi romanzi Diario segreto di una casalinga disperataUomini: l’importante è farli soffrire e Ti amo ti odio mi manchi. Per scoprire tutto di lei, visitate i sitiwww.niamhgreene.com ewww.niamhgreene. blogspot.com.

Hanno detto...

«Un’altra deliziosa storia dell’acclamata autrice del bestseller Uomini: l’importante è farli soffrire
Irish Times

«Se siete fan della Kinsella, non perdetevi questo romanzo vivace e coinvolgente. Un antidoto perfetto contro la tristezza e il malumore… Appassionante, malinconico e divertente, con un senso dell’umorismo così autentico che vi ritroverete a ridere da soli.»
Irish Independent

«La Greene disegna i suoi personaggi con elegante ironia.»
Sunday Independent



Anteprima: Il sentiero nascosto delle arance

Ersi Sotiropoulos
Il sentiero nascosto delle arance

Quattro vite, quattro solitudini. Un unico, insopprimibile bisogno d’amore...


Titolo: Il sentiero nascosto delle arance
Autrice: Ersi Sotiropoulos
Casa editrice: Newton & Compton
Pagine: 256
Prezzo: € 9,90 
Uscita:  8 marzo

Le novitè Newton Comton su twitter!

Trama: Durante una calda estate greca, alla fine degli anni Novanta, si intrecciano le vite di quattro personaggi stravaganti e solitari, mossi dal desiderio di cambiare le proprie esistenze. Lia è una ragazza affetta da un misterioso virus che la sta consumando e vive reclusa in un ospedale di Atene, circondato da alberi di arance. Il suo unico contatto con il mondo esterno è il fratello Sid, schivo e poco socievole. Il suo peggior nemico, invece, è Sotiris, un infermiere che non perde occasione per maltrattarla, al punto da spingerla a tramare una vendetta. C’è poi Nina, una ragazzina ribelle, che sogna di fuggire dal villaggio di pescatori dove trascorre l’estate, un luogo in cui il tempo sembra non passare mai. Sarà proprio qui che la vedrà per la prima volta Sotiris, fatalmente attratto dalla sua bellezza. Le loro quattro strade, all’apparenza così distanti, potrebbero non incontrarsi mai. Eppure, al di là delle loro piccole manie, delle loro fragili volontà, qualcosa li accomuna e li lega: un insopprimibile bisogno d’amore. 
Ersi Sotiropoulos, pluripremiata scrittrice greca, firma un indimenticabile romanzo dal gusto dolceamaro, commovente e intenso.

Il booktrailer...


Ersi Sotiropoulos è nata a Patrasso nel 1953. Antropologa di formazione, ha studiato e vissuto a lungo in Italia, prima di ristabilirsi nel suo Paese natale. Dal suo esordio nel 1980, ha pubblicato diversi libri (romanzi, raccolte di racconti e di poesie), alcuni dei quali sono stati già tradotti in lingua italiana. Il sentiero nascosto delle arance è un grande successo internazionale.

Anteprima: Una mano piena di nuvole

Jenny Wingfield 
Una mano piena di nuvole

Una mano piena di nuvole è stato inserito fra i migliori libri dell'anno dall'associazione dei librai indipendenti americani e ha scalato le classifiche di tutto il paese grazie al passaparola.
Una storia di innocenza e di coraggio, di amore e di grande speranza che mostra la forza di un'amicizia eterna che niente e nessuno può spezzare. 

Titolo: Una mano piena di nuvole
Autrice: Jenny Wingfield
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 368
Prezzo: € 16,40 
Uscita:  8 marzo

Trama: Swan ha solo undici anni, ma non ha paura di niente. Non ha paura di dire quello che pensa, non ha paura di azzuffarsi con i suoi fratelli, non ha paura delle bugie. Ma soprattutto non ha paura di fare quello che le è proibito. Anzi, lo adora. Quando una sera d'estate decide di sgusciare fuori di casa, non immagina di certo che nel bosco si nasconda l'incontro che le cambierà per sempre la vita. Lui è Blade, un bambino tutto pelle e ossa, dall'aria timida e smarrita, gli occhi neri e fieri. È il figlio di un addestratore di cavalli, uomo torvo e brutale, temuto da tutto il paese. Per Blade quella ragazzina è l'unica via di salvezza. Ha bisogno di lei per fuggire dalla violenza. Swan decide di aiutarlo e di nasconderlo. Perché, al contrario di tutti gli abitanti del paese, lei non teme il padre di Blade. L'unico posto sicuro è la grande fattoria di famiglia vicino al negozio del nonno, la drogheria che non chiude mai e vende di tutto. Ma non sarà facile. Non solo perché la famiglia è stata appena sconvolta da una tragedia, ma anche perché troppi sono gli occhi attenti e curiosi dei parenti. Ma Swan non vuole lasciare andare la piccola mano di Blade. Ed è determinata a tenere il segreto. Un segreto che sancirà un'amicizia forte e tenera ma estremamente pericolosa. Perché forse, in quell'estate in cui finalmente sono fioriti i papaveri, tutto l'amore del mondo potrebbe non essere sufficiente a fermare l'atroce vendetta di un essere animato dal male. Jenny Wingfield è considerata dai media, dai librai e dai lettori il nuovo astro nascente della letteratura americana.

Jenny Wingfield: sceneggiatrice per il cinema e la televisione, vive in Texas con i cani, i gatti e i cavalli che ha accolto e adottato.

Hanno detto...

«La Wingfield ha un dono che pochi scrittori sono capaci di dimostrare: la straordinaria sensibilità nel descrivere i personaggi. È così brava che ti sembra di conoscerli da anni e sai che ti faranno compagnia per sempre.»
«USA Today» 

Un cast di personaggi memorabile, una storia che strappa il cuore, una scrittura piena di grazia.»
«Booklist» 

«Pagine di grande commozione e tensione. Straordinario.»
«Publishers Weekly»
 


UN CASO EDITORIALE STRAORDINARIO 

Aprile 2011 La stampa americana ne sta già parlando, nonostante non sia ancora uscito: Una mano piena di nuvole è il libro più atteso della stagione letteraria. È stato uno dei titoli più contesi tra gli editori di tutto il mondo. Garzanti si è aggiudicata il romanzo e insieme a lei altri19 paesi.
Maggio 2011 I librai che hanno ricevuto le bozze in anteprima sommergono la casa editrice americana Random House di commenti entusiastici.
Giugno 2011 Amazon proclama Jenny Wingfield come la nuova stella nascente della letteratura.
Luglio 2011 Finalmente esce Una mano piena di nuvole. L'associazione dei librai indipendenti americani lo sceglie come libro dell'estate.
Agosto 2011 «USA Today», «Publishers Weekly», «Kirkus Reviews», «Booklist»dedicano al libro intere pagine. Molti paragonano il romanzo al Buio oltre la siepe. Per la catena di librerie Barnes & Noble è la grande scoperta dell'anno.


sabato 25 febbraio 2012

NUOVA ESTRAZIONE GIVEAWAY SWITCHED

Una nuova estrazione di Switched perchè la fortunata vincitrice precedente, Maria Teresa, mi ha informata di aver già vinto una copia! Buona fortuna! 


..Mary..
Complimenti!!
Contattami il più presto possibile: saetta9@hotmail.it
(La vincitrice ha una settimana di tempo passata la quale farò una nuova estrazione!)

Giveaway: Apocalypse Kebab...Speciale Mamma Editori #4

Buongiorno ragazzi! Grazie alla casa editrice Mamma editori vi propongo un giveaway in modo da aggiudicarvi una copia di: Apocalypse Kebab!
Trovate la scheda del libro qui.
Buona fortuna!!!


Banner:



<a href=" http://lamiapassioneilibri.blogspot.com/2012/02/giveaway-apocalypse-kebab_25.html " target="_blank"><img width="210"  src="http://img853.imageshack.us/img853/4339/apocalypse.png" height="60" /></a> 



Volete cercare di aggiudicarvi la copia? Basta seguire delle piccole e semplici regole:
1) Diventare follower del blog
2) Diventare fan della pagina facebook
3) Commentare il post indicando: il vostro nick di FB e blogger (nell'ipotesi in cui sia differente).
4)Per una possibilità in più: condividere su facebook, su twitter o inserire il bannerino sul vostro blog (ricordatevi di inserire il sito dove avete condiviso e se l'avete fatto su FB taggate me o la pagina)


Buona fortuna a tutti! Il giveaway si concluderà il 18 marzo e nei giorni seguenti estrarrò il nome del fortunato tramite Random.com!

ESTRAZIONE GIVEAWAY SWITCHED

Buonasera ragazzi! Ecco, finalmente, a voi l'estrazione della copia di Switched! 

La vincitrice è....



maria teresa!
Complimenti!!
Contattami il più presto possibile: saetta9@hotmail.it
(La vincitrice ha una settimana di tempo passata la quale farò una nuova estrazione!)

giovedì 23 febbraio 2012

In libreria: I serial killer dell'anima

Cinzia Mammoliti
I serial killer dell'anima

I manipolatori sono tra noi:
come riconoscerli, come evitarli,
come difenderci da loro.



Titolo: I serial killer dell'anima
Autrice: Cinzia Mammoliti
Casa editrice: Sonda
Pagine: 144
Prezzo: € 12,50 
Uscita:  22 febbraio

Una guida che affronta con stile chiaro e diretto un argomento ancora  poco dibattuto in Italia, fornendo gli strumenti per combattere la violenza psicologica. Acquisire consapevolezza; riconoscere i potenziali nemici per evitarli individuando le principali dinamiche relazionali perverse; decidere di non restare più invischiate in una relazione negativa con persone che vogliono umiliarci e abusarci psicologicamente: questi gli strumenti fondamentali per evitare di soffrire.

Chi sono i serial killer dell’anima? Come agiscono? Perché certi uomini si presentano in un modo e poi si rivelano completamente diversi? Cosa induce molte donne a farsi maltrattare? Perché a fronte di molestie, umiliazioni e vessazioni costanti anziché fuggire rimangono accanto al loro persecutore?
Spesso il crimine non viene neppure denunciato perché compiuto proprio dalle persone che più si amano e che si sentono così autorizzate a continuare a delinquere nel silenzio di chi viene abusato. Il più delle volte infatti le vittime non prendono in considerazione le proprie esigenze e i propri diritti, ma consentono al manipolatore di molestarle, opprimerle, umiliarle. Paure e sensi di colpa inutili concorrono poi a peggiorare la situazione, e la vittima cade in relazioni dolorose e destabilizzanti dalle quali liberarsi rappresenta, a volte, un’impresa titanica.

Cinzia Mammoliti: classe 1967, laureata in Giurisprudenza con specializzazione in Criminologia, dopo aver lavorato per anni sul trattamento della devianza e della criminalità minorile in ambito educativo si occupa attualmente di Alta Formazione per strutture pubbliche e private. È responsabile della progettazione ed erogazione di corsi in ambito criminologico con il Gruppo EBA (Agenzia di sicurezza) e con Di Donna Investigazioni per Forze dell’Ordine, investigatori privati, addetti alla sicurezza, operatori del settore sanitario e di Sportelli antiviolenza. Collabora con numerosi assessorati alle Pari Opportunità del Nord e Centro Italia per la prevenzione di violenza psicologica, manipolazione relazionale, stalking e mobbing. Inoltre, è docente di Psicologia per la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno e formatrice e consulente in materia di comunicazione strategica e gestione dei conflitti per numerosi Comandi di Polizia locale presenti sul territorio.

In libreria: La fantasia dello scarafaggio...Speciale Mamma Editori #3

Edward Punch
La fantasia dello scarafaggio

"Veloce e violento, un brilliant thriller che è un colpo di fucile: una Londra cupa come non si vedeva da tempo" 
(Publishers Morning)

La Fantasia dello Scarafaggio - E. Punch

Titolo: La fantasia dello scarafaggio
Autrice: Edward Punch
Casa editrice: Mamma Editori
Pagine: 300
Prezzo: € 9,80 

Leggi i primi tre capitoli qui.

Trama: Londra. Morti inspiegabili sconvolgono il Regno Unito e l’Europa. Bambine angelo vestite di bianco si schiantano al suolo dall’alto dei ponti e dei palazzi. Incubo dei genitori conservatori britannici, l’assistente sociale Nor Temple, bellissima e istrionica, è decisa a risolvere l’enigma e a stanare “lo scarafaggio”. La responsabile Temple, trascinata da un intuito senza briglie, solca le fantasie livide dell'infanzia inglese, vittoriane e inquietanti, affiancata in questo e trattenuta dal vice ispettore capo, John Carver. Esperto in omicidi seriali, l'acutissimo detective è sorretto da logica spietata e parole affilate come stiletti.

Insofferente all’ordine e alla gerarchia, marine in tacco dodici, Temple si trova di fronte a una doppia sfida: sopportare e fare squadra con l’ispettore Carver, arrogante e misogino, e fermare la lunga teoria di giovani vittime

Il booktrailer...

Qualche indiscrezione in più sulla storia:

Cadono dal cielo: precipitate o scaraventate di sotto?

Bambine come angeli: bionde, vestite di bianco. Si schiantano da ponti, palazzi, tetti. Succede in Inghilterra, in Germania e in Danimarca. Nei loro diari ci sono vecchie illustrazioni di favole.

Ogni bambina caduta è come un chiodo piantato nella carne di Elenore Temple: responsabile dei Servizi Sociali del Camden, nota nell’intero Regno Unito per le battaglie contro la consuetudine tutta british delle punizioni corporali.

John Waine in corpo di bambola, tacchi e bloodhound, Temple si mette sulle tracce dello “scarafaggio” sotto i cieli lividi di Londra, da Halloween a Natale, guidata da empatia per le vittime, da dolori al polpaccio, da uno spirito anticonvenzionale e da un insopportabile Vice Ispettore Capo: John Carver elegantone capzioso dalla logica ferrea, incuriosito dal fatto che Temple non si depili.

Edward Punch: è stato per anni giornalista scientifico, negli ultimi tempi si dedica esclusivamente alla narrativa di genere. Devoto lettore di Connelly e cultore della sophisticated comedy, Edward Punch riesce a incrociare i due generi in thriller tesi e brillanti. Questa è la prima crime novel di Edward Punch pubblicata in Italia.

martedì 21 febbraio 2012

In libreria: Un Nido di Terra per la Donna Cristallo...Speciale Mamma Editori #2

Margaret Gaiottina
Un nido di terra per la Donna Cristallo

Un'imperdibile commedia cimiteriale per farsi travolgere dall'amore e dall'avventura.
(Publishers Morning)


Titolo: Un nido di terra per la Donna Cristallo
Autrice: Margaret Gaiottina
Casa editrice: Mamma Editori
Pagine: 320
Prezzo: € 9,80 

Trama:Ricevimento presso la Crossbow Fashion, tutto il glamour della Città Eterna… e in mezzo lei: sandali di strass, seno esuberante, occhi di ghiaccio e labbra scarlatte. Non è una visione ma Dorinda Martini, “Icy”, per quei pochi che possono permetterselo. Scettica, in qualità di responsabile finanziario della Crossbow, riguardo all’evento della serata: l’acquisto della mitica coppa dell’immortalità appena fatto da mr. Crossbow. “Una mania del vecchio” pensa Icy. Ma sbaglia. Per appropriarsene un rapinatore gigantesco e sinuoso spunta dal nulla e stende tre guardie armate. Ma la vista di Icy lo blocca, esita, e questo gli costa la vita. È così che Icy si troverà tra tombe e sedute spiritiche e che, occhi color tabacco e pelle che profuma di cedro, l’archeologo Anghelos Dimiatridis sarà disposto a tutto per concludere la missione, perfino tornare dall'inferno.
"Io te lo ha detto Icy, questo è grande casino", borbotta Anita, amica russa spiritista punk. E ha ragione, Icy. Quegli occhi color tabacco potrebbero perfino farti scoprire che non sei poi così fredda.

Il booktrailer...

Curiosità sul romanzo:

misteri dell’oltretomba affiorano tra i monumenti di Roma e davanti agli occhi increduli e disillusi di Dorinda “Icy” Martini.

Trent’anni rovinati dal matrimonio fallito e dai ricatti dell’ex marito, Dorinda si chiude in tailleur rigidi e poco femminili sebbene lavori in una multinazionale della moda. Le sue colleghe la fanno sentire un rottame senza attrattive e la chiamano confidenzialmente “ICY”: la fredda.

Una coppa dai poteri leggendari, la coppa di Mnemosyne di cui si sono perse le tracce più volte nel corso dei secoli, ricompare a Roma. La coppa ha poteri straordinari che permettono a Spiriti buoni e Spettri malvagi di riacquistare un corpo.

Ma la Città Eterna è protetta dallo Spirito di Ponente e gli Spettri, sopratutto i Grandi Spettri della terra, vi hanno poco potere. Ed è una gran fortuna per i morti che ritornano in carne ed ossa a Roma addirittura dall’Ade cercando redenzione: a Roma non troveranno il Grande Spettro Mulciber a ostacolarli.

Icy verrà risparmiata da un rapinatore che tenta di rubare la coppa, verrà sottratta da un archeologo alle grinfie di un lottatore senza scrupoli. Sarà coinvolta in una serie di combattimenti tra strani bikers dell’aldilà e sedute spiritiche organizzate dall’amica punk.

Tutti, ma proprio tutti, anche l’ectoplasma della nonna di Icy, vogliono convincerla: quell’ “esemplare di bellezza maschile” insiste per proteggerla ma è un morto sotterrato ritornato tra i vivi.

Margaret Gaiottina: penna spregiudicata del gruppo dei fondatori della Bloody Roses Secret Society, il club dei romanzieri che scrivono con il sangue.

Recensione: Confessioni di uno psicopatico


Trama: Provate a seguire Luigi Trampoli nel tempo scandito dalle pagine di questo libro, questo è il consiglio che vi do. Imparerete a rubare, scoprirete luoghi sconosciuti e, se magari vi comporterete in maniera adeguata, forse non vi insulterà, ma ciò sarà difficile, quasi impossibile. Incontrerete gente di strada, gente famosa e gente, per voi, stravagante. Saranno giorni movimentati, i prossimi. Quello di Michele Ponte non è proprio un romanzo, non è esattamente una biografia né una monografia. Non è, dunque, come lo immaginate. Non è una presa in giro, non del tutto; non è una pazzia, perché, diciamolo, è alquanto ragionato. Ma soprattutto non è una guida all'arte del furto. Tra le tante cose che non è, ce ne sono alcune che è; a voi, cari lettori, spetta scoprire quali.

Michele Ponte: Nato a Roma nel non troppo lontano 1988, Michele Ponte si divide tra l'Italia, la Polonia e il primo volo low cost verso una qualsiasi meta. "Confessioni di uno psicopatico", che sarà nelle librerie questo Natale, è il suo secondo romanzo pubblicato da Il Foglio. 
http://micheleponte.com

Recensione:

Ho aspettato un pò prima di dare la mia opinione su Confessioni di uno psicopatico un pò per fattori esterni ma soprattutto per meglio metabolizzarlo. Di certo non è il consueto libro con cui mi approccio ma devo dire che spaziare fa bene soprattutto se il libro riesce a lasciarti qualcosa. 
Prima di iniziare bisogna constatare che il titolo trae in inganno, non si parla in effetti di uno psicopatico quale suole essere un killer ma si seguono i pensieri di Luigi Trampoli, ragazzo in cui chiunque potrebbe specchiarsi e ritrovarsi.

Scoprire che anche l'altro tuo fratello è morto non è la notizia che più si attende e ti rincuora ma se dovesse accadere ognuno avrebbe reazioni differenti e quella di Luigi non è piangere, reagire, consolare i genitori, no, è acquistare il primo biglietto per la Polonia e dileguarsi per non affrontare il dolore. Da qui seguiremo il viaggio del protagonista, non solo a livello letterale ma anche morale, una crescita interiore.

Tra divertimento e  ragazze  Luigi ci racconterà il suo punto di vista con una narrazione in prima persona, ci coinvolgerà con qualche suo ricordo sentito e nostalgico e con il suo sagace sarcasmo e il suo acuto umorismo ci trascinerà in un batter d'occhio sino all'ultima pagina con un pò di rimpianto perchè, anche se a tratti antipatico, ci si affeziona a lui e alla sua "psicopatia".

Ciò che mi è piaciuto della narrazione è come il protagonista derida e insulti il lettore senza mezzi termini, per alcuni potrebbe risultare offensivo e irriverente ma io l'ho preso per quello che voleva risultare: ironico e innocuamente provocatorio. 
Un ultimo apprezzamento va allo stile semplice e scorrevole grazie a cui Michele Ponte riesce a non annoiare mai il lettore, pur raccontando aneddoti che chiunque potrebbe vivere nel reale.

lunedì 20 febbraio 2012

In libreria: Apocalypse Kebab...Speciale Mamma Editori #1

J. Tangerine
Apocalypse Kebab


“Grande penna. Saliamo sullo scooter di Alexandra e non vorremmo più scenderne”
 (Publisher Morning


Apocalypse Kebab - J. Tangerine
Titolo: Apocalypse Kebab
Autrice: J. Tangerine
Casa editrice: Mamma Editori
Pagine: 320
Prezzo: € 9,80 

Potete vedere nell'intestazione, in esclusiva per il blog, la libreria della scrittrice!
Leggi le prime pagine qui.


TramaÈ una Praga impazzita, soglia tra passato e futuro, il luogo prescelto dagli Esterni per fare ritorno, potenti e pericolosi, più temibili di quelli che giunsero ai tempi di Golem e Gargoyle.
Alexandra non ha l’aspetto guerriero che vive nel suo nome: minuta, consegna kebab a domicilio a bordo di un rottame che definisce pomposamente scooter. I suoi giovani occhi già troppo hanno visto e troppo hanno sofferto per sollevarsi da terra. Forse per questo evita la voragine che si è aperta davanti al  catorcio lanciato al massimo.  Alex, guardiana della frontiera orientale del continuum spaziotemporale, si china sul cratere e annusa il cielo.
Inizia per lei una battaglia senza esclusione di colpi contro l’invasione  e contro il terribile Arconte, mostro senza tempo che sa entrare nell’anima.
Forse anche in quella di Alexandra.

Il booktrailer...


Quattro gli ingredienti della storia...

1) L’apocalisse secondo Alexandra, pony express con mitra.

2) Praga è la frontiera orientale del continuum spaziotemporale: dai tempi biblici in cui gli angeli videro che le figlie degli uomini erano belle, gli esterni tornano a farsi vedere da queste parti per deviare la storia dell’umanità a colpi di catastrofe. Se a Praga nel medioevo gotico a fronteggiarli c’erano i Gargoyle e nel Rinascimento i Golem, ora ci sono i Column.

3) I Column sono sei. Sono persone particolarmente sensibili mentalmente grazie a un dono che si sviluppa nelle difficoltà della vita. Alexandra è una column che ha sviluppato la sua capacità di “sentire” dal fatto di essere cresciuta sulla strada e di avere precedenti di tossicodipendenza; Dobromilla dal fatto di essere molto grassa. Ma c’è il rom, c’è il figlio del magnate represso dalla schiacciante personalità del padre, c’è il nerd, c’è l’omosessuale in età che ne ha viste di tutti i colori.

4) La storia: Alexandra ha strani presentimenti. Sfreccia sul suo motorino a consegnare Kebab quando una voragine si apre davanti alle ruote in pieno centro a Praga. Per poco non ci finisce dentro. Non c’è odore di bruciato, non c’è stato rumore, i vetri delle finestre dei palazzi liberty sono intatte: non è stata un’esplosione. Alexandra scende dal motorino, si china sul cratere e annusa; la sua bussola interiore le proietta mentalmente l’immagine "non" di un "Esterno", ma di ben sette. E uno è mostruoso, tentacolare enorme... Alexandra va a chiedere informazioni a Iggy l’iguana, un Esterno suo protetto che, in incognito, gestisce un bar fricchettone. L’uomo, faccia da rettile, ascolta l’accaduto e impallidisce. «Questo è, un Arconte», bisbiglia sgranando gli occhi «e sono guai grossi, non vi immaginate quanto.» Peccato che, malgrado l’aura mentale mostruosa l’Arconte sia magro biondo e di altezza media, niente affatto un culturista e abbia un viso d’angelo alla Kurt Cobain.

J. Tangerine: dottoressa in Lettere, è appassionata di arti marziali, pittura barocca e cinema horror. Scrittrice di racconti underground, è la penna di maggior raffinatezza della Bloody Roses Secret Society, club di romanzieri che scrivono con il sangue. Il suo “Porcaccia, un vampiro”, firmato come Giusy De Nicolo e pubblicato in questa stessa collana, ha ottenuto positivo riscontro di critica e di pubblico.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...