.

.

mercoledì 20 febbraio 2013

Recensione: Desiderio inconfessabile


Recensione:

Desiderio inconfessabile, secondo capitolo della serie di Shayla Black, pubblicata dalla Leggereditore, nonostante abbia sempre il bdsm a farne da padrone, è riuscito a catturarmi di più rispetto a Segreto inconfessabile (recensione qui).

Quello che me lo ha reso più godibile è come la Black sia riuscita questa volta a rendere la storia d'azione, che fa da sfondo, interessante pregna di suspense e aspettativa. È riuscita a dar luce e rilievo a ció che sta intorno al rapporto Dominatore-sottomessa e a far sì che i personaggi stavolta siano più credibili e con più spessore e carattere.

Lei,Tara, rossa focosa, agente dell'FBI, sta per sposarsi dopo essere riuscita, almeno in teoria, a mettere da parte i rancori verso il suo primo amore, che l'ha lasciata di punto in bianco, deve lasciare il posto che occupa alla scrivania per salvare la sua migliore amica fatta prigioniera da una banda di malviventi spietati che gestiscono un giro di vendita di sottomesse.

Lui,Lucas, è l'ex che le ha fatto del male e che, essendo un Dominatore, uno dei migliori, dovrà aiutarla a impersonare la sottomessa perfetta e, perchè no, farla innamorate nuovamente di lui e ottenere la fiducia persa.

Ritrovare il rapporto perso non sarà ció che di più semplice ci sia ma la pazienza e la costanza porteranno i loro frutti e lei grazie agli esperti consigli di lui si lascerà guidare e travolgere in questa nuova esperienza per la quale sembra avere una certa predisposizione.

Il tutto, come ho accennato inizialmente, è condito da sesso e azione in un romance all'insegna dell'adrenalina e della passione sfrenata che ruberà il cuore di molte lettrici!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...