.

.

venerdì 5 aprile 2013

Novità Piemme

Emma Garcia
Se mi lasci su Facebook non vale

Titolo: Se mi lasci su Facebook non vale
Autrice: Emma Garcia
Casa editrice: Piemme
Pagine: 364
Prezzo: € 17,50 

Trama: «Io e Rob ci siamo presi una pausa, un periodo di separazione per capire cosa vogliamo. O meglio, perché lui capisca che senza di me è perduto.»Vivienne passa le serate su Google, a cercare parole come “cuore infranto”, “mollata”, “zitella”. Non che la cosa la riguardi, ci mancherebbe: lei e Rob sono semplicemente in pausa di riflessione, dopo che lui si è tirato indietro per la terza volta a un passo dall’altare. Quella di Viv è pura curiosità; anzi, altruismo: accortasi che su internet la disperazione abbonda, decide di lanciare parole di conforto in quella valle di lacrime. Come? Creando un sito, con tanto di posta del cuore e pagina di incontri: una sorta di rifugio in cui chi soffre per amore possa condividere esperienze e consigli utili. Si chiamerà mai-googlare-cuore-infranto.com.Mentre la pausa si fa un po’ troppo lunga, il telefono non squilla, e Viv attraversa le “tre note fasi dell’abbandono” (rifiuto della verità, alcol come se piovesse, orribile taglio di capelli), quei consigli del popolo della rete sembrano accenderle in testa una lucina. Forse il perfetto Rob, che ora la informa via e-mail delle imminenti nozze con un’altra, non è mai stato l’uomo giusto? E Max, pittore squattrinato e migliore amico di Viv, sempre lì a raccoglierla quando è a pezzi, sarà mica innamorato di lei fin dai tempi dell’università?Peccato che, quando Vivienne capirà di non poter vivere senza Max, gli avrà già spezzato il cuore. Ma a quel punto sarà pronta a qualunque follia per riconquistarlo, fosse anche scatenare tutti i social network pur di trovarlo in capo al web.

Emma Garcia: Dopo aver scritto libri per bambini, ha deciso di dedicarsi a un  romanzo per lettori sopra i tre anni, prendendo spunto dalla sua esperienza di trentenne single londinese, tradita, abbandonata, di nuovo innamorata e finalmente convolata a giuste nozze (per ulteriori scoop sulla sua vita privata, potete sbirciare in fondo al libro, ma solo dopo aver letto tutto il romanzo). Così è nato Se mi lasci su Facebook non vale, esordio attesissimo in oltre quindici paesi.Al momento, Emma è già al lavoro su un sequel.


Humfrey Hunter
Falli a pezzi

 "Una guida per entrare nella mente di un uomo e scoprire quello che lui vorrebbe che le donne sapessero." 
Le Figaro
Titolo: Falli a pezzi
Autrice: Humfrey Hunter
Casa editrice: Piemme
Pagine: 330
Prezzo: € 16,50 

Trama: Come si fa a capire come funziona un aggeggio? Si smonta (rimettere i pezzi come prima è un optional). Perché non farlo anche con gli uomini? Un pezzo alla volta, forse, si riesce a venire a capo di questi esseri complicati, che per farci sentire in colpa si spacciano come semplici, appena sopra gli organismi monocellulari. Finalmente un rappresentante della specie lo riconosce: gli uomini sono complicati, fanno i duri ma vanno in pezzi per niente, sono infedeli e sempre in cerca di avventura ma la cosa a cui danno più valore in una relazione è la fiducia reciproca. Insomma, capire cosa gli passa per la testa richiede un mix di intuito, intelligenza, tattica e pazienza. Cose di cui le donne, guarda la combinazione, sono fornite. Grazie a queste doti e ai consigli del nostro agente segreto, entrare nella testa degli uomini e trovare quello giusto sarà un gioco da ragazze. Pare che, capito il meccanismo, ne valga sempre la pena.

Humfrey Hunter Inglese, prima di diventare agente letterario è stato consulente aziendale e giornalista per testate come "The Sunday Times" e "The Sun". Per un paio d'anni ha tenuto per "London Lite" una rubrica di consigli sentimentali, da cui ha tratto ispirazione per il suo libro Sono fatti così, grande successo in Inghilterra e pubblicato in vari paesi.
Kristina Ohlsson
Perduta

"La rivelazione di un grande talento, una lettura perfetta che ricorda i thriller di Jo Nesbø."
Booklist USA
Titolo: Perduta
Autrice: Kristina Ohlsson
Casa editrice: Piemme
Pagine: 490
Prezzo: € 18,50 

Trama: In un sobborgo di Stoccolma, al limitare del bosco, l'infallibile fiuto di un pastore tedesco restituisce il corpo fatto a pezzi di una ragazza. Il cadavere appartiene a Rebecca Trolle, una studentessa scomparsa due anni prima. La squadra di polizia di Alex Recht riapre il caso. La tesi di laurea della ragazza era dedicata alla scrittrice per l'infanzia Thea Aldrin, ormai chiusa in un ostinato silenzio perché accusata dell'omicidio del marito e del figlio, e di aver pubblicato sotto pseudonimo due romanzi dal contenuto violento e pornografico. Dagli interrogatori emergono alcuni dettagli inquietanti che riportano alla scrittrice: uno snuff-movie degli anni Sessanta e un esclusivo gruppo cinematografico di cinque membri, tra cui Thea e il marito. Il ritrovamento di nuovi corpi lega la catena di omicidi al club cinefilo. Sconvolgente la verità rivelata dal mosaico delle indagini: una fitta rete di inganni, coperture e false identità.

Kristina Ohlsson: Nata a Kristianstad, nel Sud della Svezia, è analista di sicurezza internazionale allo Swedish National Police Board. Ha lavorato in passato al Ministero per gli Affari Esteri e per lo Swedish National Defence College. In Perduta ritorna Fredrika Bergman, l'analista investigativa protagonista di Indesiderata, accolto da un grande successo di pubblico e di critica.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...